Drupal 6 navigazione veloce.
menu principale | colonna di navigazione a sinistra | contenuto principale | colonna di navigazione a destra | piè di pagina

menu principale

contenuto principale

Brianza Solidale e Aias -Progetto " La ferrovia"

 Brianza Solidale da anni collabora con Aias Provincia di Monza e Brianza per la realizzazione di progetti sociali.
Ha partecipato come partner al progetto "La ferrovia"  presentato da Aias alla Fondazione  Monza e Brianza che è stato accettato ed è attivo da  metà maggio 2017

Il progetto ha come  obiettivo il recupero delle autonomie di base di soggetti dai 16 anni in su,colpiti da eventi traumatici o da malattie degenerative ,ictus cerebrali etc che abbiano una certa autonomia; sono esclusi soggetti con dipendenze o problematiche psichiatriche.
Oggi frequentano la struttura 15 utenti ma si può arrivale al max di 25.
Il Centro Diurno sito in via Arosio (Stazione FFSS) ha come obiettivo migliorare le abilità residue degli utenti per favorirne il rientro in seno alla società, attraverso iniziative di socializzazione e Laboratori es artistico/culturale/cucina/giochi/utilizzo PC/incontri e discussioni su determinati argomenti ed uscite in città.
All’interno della struttura opera personale specializzato psicologi/terapista/operatori socio sanitari guidati da un responsabile.
Gli utenti vengono ammessi previo incontri conoscitivi con gli specialisti AIAS
Sono assicurati sia all’interno che all’esterno della struttura, anche i Volontari sono coperti.
Il Centro è in possesso di tutte le autorizzazioni necessarie
E’ previsto un contributo a carico dell’Utente

Si cercano volontari che mettano a disposizione parte del loro tempo per intrattenere gli utenti, con presentazioni ,discussioni di gruppo,filmati ,lettura di giornali ,parlare di temi attuali sociali del territorio al limite sportivi etc …escludendo argomenti politici o religiosi .
E’ molto sentita la necessità di trovare volontari che facciano da accompagnatori per chi è costretto ad utilizzare la carrozzella (quindi per una singola uscita servono più volontari)

 

CONTRIBUTO DI BS
Raccolte le adesioni dei soci che decideranno quanto tempo dedicare e in quale Area si darà conferma all’Aias e e si organizzerà un incontro sul posto nel giro di pochi giorni, poiché il progetto è già partito con circa 12/15 persone
Come raccomandato sarà utilizzato un linguaggio semplice e sarà necessaria una buona comunicativa e capacità di coinvolgere gli utenti.

 


colonna sinistra

colonna destra

piè di pagina