Il progetto Hub young, ha avuto origine da un “Accordo di programma” tra Ministero alle Politiche Giovanili e la Regione Lombardia denominato “Nuova generazione di idee” indetto nel febbraio 2008.
Il progetto ha visto  il Comune di Monza capofila assieme ad altri Comuni della Brianza e ha previsto la partecipazione di soggetti appartenenti a privato sociale, volontariato e privato propriamente detto: i comuni di Seregno, Desio, Lissone, Brugherio, Muggiò, Associazione Industriali, Camera di Commercio, Formaper, Brianza Solidale, Consorzi Exit e CSL, Duomo di Monza e Oratori, Cooperativa Diapason, Associazione Odeon, Centro Orientamento Famiglie, Università Bicocca e altri.
Brianza Solidale ponendo a disposizione le competenze imprenditive dei propri soci è stata presente nel progetto, fra il settembre 2009 e il marzo 2010, in una delle quattro Azioni previste, denominata:
Business Angels – “Tu ci dai un’idea, noi ti regaliamo un impresa” che riguardava la creatività, l’innovazione e la capacità imprenditiva in alcuni settori (arti creative, moda, legno, meccanica, innovazione tecnologica). Il progetto si è concluso con la premiazione di  50 partecipanti, selezionati attraverso un percorso che si è articolato in diverse fasi selettive: informazione, orientamento, supporto e accompagnamento personalizzato. In premio una “dote” in denaro, bonus formativi, consulenze gratuite per l’avvio dell’eventuale impresa.

Clicca qui per visualizzare un progetto seguito da BS in “Sogni e business”, che ha permesso ai partecipanti di vincere il  primo premio Hub Young Monza e il primo premio nella provincia di Trento.

UP Underground Power srl